LIBERBOOK

Giovinazzo, Puglia

Cosa è LIBERBOOK?

Tesi di laurea digitale Si propone di fornire agli studenti universitari, tramite apposita piattaforma web, una impostazione predefinita (con opportune varianti di layout) per la propria tesi di laurea o di dottorato e la possibilità di inserire nel corpo testo immagini, grafici animati, musica, filmati e altro materiale multimediale.

Milestones

Ora fa parte della community di Digithon!

apr 2017

Ha partecipato alla prima edizione di Digithon!

giu 2016

In dettaglio

Tesi di laurea digitale Si propone di fornire agli studenti universitari, tramite apposita piattaforma web, una impostazione predefinita (con opportune varianti di layout) per la propria tesi di laurea o di dottorato e la possibilità di inserire nel corpo testo immagini, grafici animati, musica, filmati e altro materiale multimediale. Il file generato sulla piattaforma potrà essere sottoposto a revisione editoriale professionale a cura di editor qualificati. Questa idea nasce da un approccio bottom-up con la comunità accademica, ossia nasce da una esigenza diffusa tra i laureandi: poter dare una impostazione scientifica e grafica di buon livello alla propria tesi e poter avere un lavoro di editing che spesso va al di là dei controlli sui contenuti effettuati dai docenti di riferimento per poter uniformare la tesi di laurea ai caratteri standard delle pubblicazioni scientifiche. La produzione di “tesi digitale” va potenzialmente incontro alle esigenze di archiviazione degli atenei, “costretti” pe r molti anni a tenere in deposito tesi cartacee che occupano notevole spazio. L’applicativo può divenire di riferimento potenzialmente per tutti gli atenei italiani oltre che per i 230.000 laureati annui in Italia. Sulla piattaforma web si forniranno diversi layout predefiniti (per tesi o per rivista scientifica) e un percorso guidato personalizzato a seconda del tipo di tesi scelto. Una volta “compilati” i vari campi (similmente alla redazione online di un buon Curriculum Vitae) vi sarà l’opzione per l’editing professionale e per ricerche bibliografiche avanzate con possibilità di inserimento nel corpo tesi di materiale digitale quali filmati, grafici animati, link o pop-up. Sarà garantita l’esportazione finale in più formati (pdf, ePub ecc.). Vantaggi: ● Editing e copyediting professionale on line ● Impaginazione professionale secondo opzionali layout predefiniti ● Possibilità dell’uso delle risorse digitali all’interno della tesi ● Possibilità dell’attività di pre referaggio da parte di docenti e ricercatori qualificati (con accesso identificativo sulla piattaforma) ● Possibilità della pubblicazione della tesi sulla piattaforma di LiberBook ● Per gli atenei: possibilità di archiviazione del formato digitale della tesi in luogo del formato cartaceo ● Possibilità di redazione condivisa di articoli scientifici da parte di docenti e ricercatori universitari con attività di referaggio in tempo reale e forum di discussione per comunità scientifiche Possibili Target: ● Atenei italiani: ciascuna Università può adottare la piattaforma di tesi digitale per uniformare le proprie tesi di laurea e per generare riviste scientifiche in digitale oltre che a gestire il proprio archivio digitale e le proprie attività di valutazione della ricerca ● Singoli laureandi, dottorandi, ricercatori e professori Concorrenti: ● Il servizio di tesi digitale non è accomunabile a servizi quali Il mio libro o altri programmi di self-publishing in quanto è una piattaforma aperta di compilazione, editing e confronto sulla tesi di laurea in corso o su articoli scientifici Panorama attuale circa il mercato attuale dei servizi online inerenti alle tesi di laurea: Il numero dei laureati annui si aggira intorno ai 230.000 studenti (dive: Almalaurea). Si stima che circa 10.000 utenti l’anno utilizzano il sito www.tesionline per consultazioni di tesi a pagamento con una spesa media del pubblico di circa 20 euro pro capite per i diversi servizi resi dal sito (Consultazione, analisi dei link e verifica di plagio con servizio “tesilink”, marchio di eccellenza con il servizio “tesi verified”). Tutto ciò a fronte di una “situazione universitaria” che annovera: ● Assenza di norme redazionali chiare ed uniformi in ciascuna facoltà o ateneo ● Limitatezza dell’uso delle risorse del web all’interno della tesi di laurea ● Controllo e referaggio da parte di un unico docente-tutor ● Problemi di archiviazione delle tesi 
IL PITCH DI LIBERBOOK

Sfoglia il pitch