ECO PROJECT

Cassano delle Murge, Puglia

Cosa è ECO PROJECT?

Il progetto punta alla creazione di una collezione di abbigliamento interamente realizzata con materiali ece-sostenibili e riutilizzabili, colorata con tinture naturali derivanti da erbe o scarti di lavorazione vegetali.

Milestones

Ora fa parte della community di Digithon!

apr 2017

Ha partecipato alla prima edizione di Digithon!

giu 2016

In dettaglio

Il progetto punta alla creazione di una collezione di abbigliamento interamente realizzata con materiali ece-sostenibili e riutilizzabili, colorata con tinture naturali derivanti da erbe o scarti di lavorazione vegetali. La sua forza consiste nell’utilizzo di fibre di prima qualità coltivate nel rispetto dell’ambiente e della persona, seguendo metodologie di lavorazioni naturali che escludono l’utilizzo di sostanze chimiche, additivi e coloranti nocivi alla salute. Il prodotto rispetta gli standard richiesti dal GOTS (Global Organic Textile Standard) e possa ottenere la certificazione ICEA (Istituto Certificazione Etica e Ambiente) che monitora le produzioni biologiche italiane. Le tinture derivano da ricette antiche a base di elementi naturali quali radici, fusti, cortecce, foglie ed escludono l’utilizzo di qualsiasi colorante sintetico. Altro elemento distintivo è il concetto del riuso che sarà applicato a tutta la filiera: i capi acquistati possono essere resi all’azienda che provvederà a rigenerarne le fibre; il packaging sarà interamente riutilizzabile: la scatola della consegna può diventare una cassettiera componibile; il cartellino, una custodia per smart-phone; le veline per l’imballaggio sono anche quadri da incorniciare. Il progetto risponde in pieno alle esigenze di tutela della salute e dell’ambiente molto gradite al consumatore moderno. Inoltre è un’idea sicuramente scalabile ed estendibile ad altri comparti del settore tessile (bambino, intimo, sportivo,calzature, tessile casa, tessile d’arredo), ma anche ad altri beni di consumo che rispettino i principi di eco sostenibilità, tinture vegetali e riutilizzo dei materiali. L’obiettivo è creare una linea di abbigliamento eco-sostenibile che sappia comunicare chiaramente i suoi valori: rispetto per la natura e tutela per la salute. Il progetto vuole dare una risposta a quei consumatori che danno una priorità assoluta per i propri acquisti ai prodotti naturali, ma non trovano un marchio totalmente ecologico nel settore tessile. Il mercato offre alcuni prodotti definiti “eco” in altre collezioni generaliste, ma nessun marchio che possa garantire un’intera filiera ecologica certificata, che offra un prodotto esclusivo, che si differenzi in maniera netta per qualità e trasparenza. Il consumatore sarà coinvolto in toto nello sviluppo del progetto, instaurando un rapporto diretto con l’azienda e interagendo con essa nella scelta dei materiali, nella selezione dei modelli, della personalizzazione dei singoli capi. Inoltre il consumatore potrà riutilizzare il packaging del proprio acquisto in modo simpatico e funzionale, oltre a poter rendere all’azienda lo stesso capo usato affinché questa provveda a rigenerarne le fibre. La clientela godrà di un maggiore benessere personale dall’utilizzo di materiali naturali che escludono qualsiasi sostanza chimica tossica, prevengono le allergie e favoriscono l’equilibrio psico-fisico dell’individuo, contribuendo in maniera diretta alla riduzione dell’inquinamento globale e favorendo il rispetto dell’ambiente e una rinnovata etica del lavoro e del consumo. Ogni fase di lavorazione e il materiale utilizzato sarà indicato dall’etichetta parlante, garantendo un’assoluta trasparenza nei confronti dei consumatori. L’attenzione dei consumatori per i prodotti naturali ed ecologici è in continua crescita su tutti i beni di consumo. Il cliente di riferimento é consapevole ed informato, sempre alla ricerca di nuovi stili, propenso a investire maggiori risorse per la qualità e la salvaguardia dell’ambiente. Una fetta di mercato già consolidato in alcune zone del Nord Europa (Svezia, Danimarca, Germania) e degli Stati Uniti (California), con enormi potenzialità di crescita in tutto il mondo, che ha già decretato il successo di altri beni green (automobili ibride ed elettriche, cosmetica biologica e naturale, prodotti per bambini). La strategia di marketing prevede un messaggio unico e chiaro: “vestire alla moda = vestire ecologico”. Le varie campagne pubblicitarie saranno lanciate solo sul web, tramite social media e messaggi virali con l’obiettivo di creare una community attiva di consumatori influenti che possano condividere e veicolare i valori del progetto. Saranno evitate campag ne pubblicitarie che comportano spreco di carta (giornali, cartellonistica, cataloghi fotografici) e tutto quanto sia in contrasto con lo spirito del progetto. Le collezioni si potranno acquistare esclusivamente on-line, creando un rapporto diretto con la clientela che potrà interagire con l’azienda, contribuendo alla creazione delle collezioni con suggerimenti ed opinioni, riuscendo a personalizzare la propria scelta in modo da ottenere creazioni uniche. Inoltre si tratta di un prodotto innovativo ed esclusivo, che non è distribuito nei negozi tradizionali e confrontato ad altri prodotti similari, ma propone nuovi concetti al settore moda: creare il bello con il bello, senza alcun impatto sulla natura. 
IL PITCH DI ECO PROJECT

Sfoglia il pitch