STARTGRAM

San Severo, Puglia

Cosa è STARTGRAM?

Startgram è l’unico database di startup in fundraising che utilizza l’intelligenza artificiale per realizzare matching efficaci con gli investitori

Milestones

Nessuna Milestone aggiunta da STARTGRAM! 😟

In dettaglio

Startgram è l’unico database di startup in fundraising, ovvero una piattaforma di comparazione di dati che utilizza l’intelligenza artificiale per realizzare matching efficaci con gli investitori.


Il progetto si basa su una rigorosa metodologia di valutazione proprietaria, che considera oltre 60 KPI nelle aree Finance, Team, Market e Project. 


Nonostante un mercato dei capitali in crescita, all’interno del settore esistono criticità sistemiche come le asimmetrie informative che in Italia e in Europa generano continuamente mismatching con relative perdite di tempo per gli investitori e perdita del focus sul business per le startup. Ciò determina un gap rispetto alle potenzialità degli strumenti disponibili e ai suoi risvolti positivi in termini di crescita dell’ ecosistema. 


Startgram si pone come ente indipendente nella valutazione di startup, assegnando Rating legati ai KPI. Difatti, il fundraising tool sviluppato permette la creazione di un profilo per la startup dal quale evincere Pitch, Business Plan, ecc correlati ad una  valutazione rigorosa, affidabile e totalmente indipendente. 


I servizi si basano sullo stack tecnologico-innovativo (maturità tecnologica: TRL7) del framework valutativo, dai quali è possibile evincere un’importante differenziazione in termini numerici, ovvero una scalabilità del modello davvero notevole.


Il modello valutativo è stato sviluppato internamente tramite un complesso processo di R&S incentrato sull’individuazione, tramite attività di intervista ai principali gruppi di Venture Capital, Business Angels e network di investitori, dei principali indicatori di crescita aziendali. Il modello è ponderato in funzione della fase del ciclo di vita aziendale, della dimensione di essa e rispetto all’entità oggetto di valutazione. Questa differenziazione consente di tenere correttamente conto del diverso profilo di rischio delle entità valutate, poiché tendenzialmente aziende di maggiori dimensioni, con uno storico verificato, presentano in media un livello di rischiosità inferiore. Al fine di rendere automatica la raccolta, analisi e valutazione di tali indicatori, si è reso necessario implementare tale framework all’interno di un Algoritmo di Deep Learning, costituito da 7 reti neurali, che permette l’identificazione del rating, nonché la scalabilità del modello stesso. Infatti, la sua accuratezza, precisione e ponderazione aumentano in maniera più che proporzionale all’aumentare dei dati in database, così che dopo solo un’anno avremo circa 6000 startup valutate, per circa 360.000 dati raccolti ed analizzati. 


Terminata la suddetta fase di R&S, abbiamo lanciato, con ottime metriche, un servizio test di comparazione di startup in fundraising su piattaforme di Equity crowdfunding. Infatti il tool progettato è per le piattaforme di crowdfunding italiane il modo più semplice e veloce per scalare a livello europeo dal momento che, con la costituzione del mercato unico europeo del crowdfunding, aumenteranno in maniera esponenziale capitali e soprattutto concorrenza per aggiundicarseli. Difatti, sono stati raggiunti dei pre commitment con circa 13 piattaforme italiane ed 1 francese, accordi che riguardano una Success Fee a carico delle stesse per investimenti conclusi tramite la piattaforma Startgram.


In un secondo momento abbiamo sviluppato un nuovo servizio di “pitch reporting”, indirizzato a Private Investor, Business angel e VC, i quali potranno inserire la documentazione ricevuta direttamente sulla nostra piattaforma ed ottenere in poche ore un report digitale su punti di forza-debolezza, nonché overall e KPI del progetto. Gli stessi, sommersi quotidianamente da centinaia di contatti e proposte di investimento, potranno finalmente decidere senza inutili perdite di tempo se proseguire un eventuale contatto o meno. Nelle prime 2 settimane di lancio sono stati sottoscritti circa 10 abbonamenti mensili. Lo stesso servizio è in fase di test con enti con uguali esigenze quali soprattutto acceleratori ed incubatori.


Nell’ambito dei 2 servizi precedentemente menzionati, bisogna precisare che i risultati sono stati raggiunti tramite contatti e traffico organico e zero budget di marketing. 


Nel contesto del percorso di accelerazione di Crédit Agricole, in essere da Ottobre 2021, abbiamo iniziato numerosi test, soprattutto a livello compliance, sulla somministrazione in White Label della piattaforma di comparazione. Strumento che andrà ad integrarsi tramite l’home banking degli oltre 450 gruppi bancari individuati ai servizi già disponibili per la clientela retail e/o professionale.


Il servizio sosterrà la crescita repentina dell’ecosistema startup, rendendolo più accessibile per investitori qualificati e non.



Sfoglia il pitch