URBAN FARMER

Taranto, Puglia

Cosa è URBAN FARMER?

Semina online, attendi la maturazione, raccogli i prodotti e se hai un terreno abbandonato inseriscilo nella piattaforma gli daremo nuova vita

Milestones

Nessuna Milestone aggiunta da URBAN FARMER! 😟

In dettaglio

Vi siete mai chiesti quanto può far male mangiare le fragole a capodanno?

Sapete cosa c’è dietro quel frutto in quel momento!?

Questo è lo scenario:

-gli Agricoltori sono costretti ad una semina non programmata senza rispetto delle stagionalità, vendono i prodotti alla GDO che impone loro il prezzo.

-gli Utenti, sono spesso inconsapevoli di ciò che mangiano, anche se ciò che acquistano è “fresco” non significa che sia SANO, non ci avevate mai pensato vero?

-la comunità e la terra soffrono questi atteggiamenti che non sono affatto sostenibili sia in termini economici che ambientali.


Noi vorremmo risolvere in parte questo problema con Urban Farmer, una piattaforma che metterà in contatto agricoltori locali che sviluppano una coltura non intensiva, naturale, con rispetto delle biodiversità; con clienti che vogliono essere consapevoli di ciò che acquistano.

Il modello è semplice, scegli il tuo agricoltore in un raggio massimo di 30km (noi vogliamo spingere per davvero il km0), semini online sull’arto virtuale, attendi la maturazione e poi decidi se andare a ritirare con la Farming Experience (di persona dall’agricoltore) oppure la consegna a domicilio.

In più, essendo stanchi delle terre abbandonate e volendo incentivare l’agricoltura in primis, la piattaforma farà da sharing point tra chi ha un terreno abbandonato e chi vuole iniziare a coltivarlo.

Quali sono i vantaggi?

-l’agricoltore riesce a programmare le semine, ha un presale dei prodotti ad un costo che sceglie lui.

-il cliente acquista prodotti  a vero km0,  realmente freschi e sani con prezzi contenuti a parità di qualità.

-la comunità e la terra ringraziano, più si incentiva la coltivazione più si abbattono le emissioni.

Per la sua mission Urban Farmer si presterà a joint con realtà che offrono servizi sul:

   -recupero di materia organica ed -economia circolare

   -energie rinnovabili sui terreni che non   possono essere coltivati ma che ora sono abbandonati 

   -vendita dell’invenduto.

Estenderemo i concetti di digitalizzazione e sostenibilità in tutta la filiera agricola, con partnership strategiche anche di altri settori.



Sfoglia il pitch