Luca Alessandro

Catania, Sicilia

Cosa è Luca Alessandro?

Un applicazione intuitiva e innovativa che vuole cambiare il concetto di arte stesso

Milestones

Nessuna Milestone aggiunta da Luca Alessandro! 😟

In dettaglio

“Sottoinsù” nasce dalla consapevolezza che il mercato dell’arte sia sempre stato riservato alle classi sociali più abbienti, rendendo così la fruizione dell’arte un privilegio esclusivo.

Noi, invece, vogliamo rivoluzionare il mercato dell’arte - uno dei mercati più ricchi al mondo - e ampliarlo per ridare democrazia e libertà all’espressione artistica.

L’arte ha sempre avuto un ruolo centrale per l’uomo, dando sfogo alle emozioni e alle riflessioni umane, e rappresentando una testimonianza storica della società di ogni epoca.

A causa della pandemia il mercato globale ha dovuto adattarsi alle nuove esigenze dei consumatori, passando per una crisi economica e sociale che ha sconvolto la vita di miliardi di persone. Per questo crediamo che sia il momento giusto per intervenire sul mercato dell’arte, mettendolo in condizione di stare al passo coi tempi e dando continui stimoli all’evoluzione del linguaggio creativo.

La nostra StartUp intende rendere la fruizione dell’arte accessibile a tutti direttamente dal proprio smartphone, rispondendo alle esigenze dei collezionisti tanto quanto a quelle di un pubblico più basso.


Il progetto si concretizzerà dunque in un’applicazione per smartphone scaricabile da App Store e Play Store, che costituirà un canale di compravendita diretta tra acquirente e venditore nel settore artistico.

Sul modello dell’App Vinted, Sottoinsù permetterà a chiunque di comprare e/o vendere opere d’arte in modo semplice e affidabile: sarà l’unica piattaforma ad offrire un servizio simile, eludendo il sistema esclusivo delle gallerie, e dando origine a un nuovo paradigma economico nell’ambito dell’arte.

All’interno dell’App - dopo aver creato un profilo in cui saranno visibili portfolio, biografia e recensioni degli acquirenti - sarà dunque possibile mettere in vendita i propri lavori attraverso l’acquisto di un “pennello” del valore di 0,99  per pubblicazione. Al contempo, l'acquirente potrà cercare le opere navigando nella “Home” o per mezzo della barra di ricerca e un sistema di categorie che garantirà a ogni utente un’esperienza personalizzata.

L’app fornirà anche servizi come spedizione e pagamento certificato e supervisione di ogni pubblicazione per verificarne la coerenza fra opera e prezzo.


Il nostro obiettivo è quello di dare visibilità e possibilità di guadagno agli artisti emergenti, che altrimenti non avrebbero spazio espositivo ed espressivo. Infatti, nonostante i lunghi percorsi nelle Accademie, la maggior parte degli artisti emergenti è destinata a una vita di precariato e assenza di garanzie lavorative, scoraggiando così i giovani a credere in un futuro in cui passione artistica e lavoro possano coincidere.

In questo modo crediamo di poter aiutare milioni di persone nella propria realizzazione personale: l’artista potrà esprimersi davanti ad un pubblico vasto e variegato guadagnando, e l’acquirente di qualsiasi estrazione sociale potrà godere opere d’arte originali e accattivanti.



Sfoglia il pitch